Parte il progetto FINALMENTEUNAGIOIA: lo sportello in Santagnese10

Da lunedì 2 ottobre a Mantova arriva #finalmenteunagioia. Con sede in Santagnese10 - nell’omonima via in pieno centro storico, al numero civico 10 - lo sportello comunale ha l'obiettivo di attivare i nuovi tirocini retribuiti rivolti ai giovani grazie al progetto-lavoro #finalmenteunagioia, il programma di iniziative per incrementare l’occupazione giovanile. Questi sono i nuovi orari dello sportello di Finalmente una gioia - Comune di Mantova in Santagnese10: aperto dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 e il sabato dalle 15 alle 19.

Attraverso l'attivazione di 130 tirocini offre una concreta possibilità per i ragazzi tra i 16 e i 29 anni, in cerca di lavoro e residenti in centro. Aziende e ragazzi sono i benvenuti allo sportello informativo, Alice e Marco vi aspettano per rispondere a tutte le vostre domande faccia a faccia. Se non potete passare e/o volete fissare un appuntamento o avere maggiori informazioni, il numero è 3666969309.

"E' una misura a favore dell'occupazione: il giovane deve metterci la sua volontà - ha sottolineato il sindaco Palazzi –. L'iniziativa si ripropone di portare giovani mantovani al lavoro. Siamo l'unico Comune in Italia a stanziare fondi per il lavoro ai giovani".

Finalmente una gioia!

Il progetto è nato con lo scopo di contrastare la disoccupazione giovanile, che coinvolge numerosi enti, sindacati, associazioni di categoria e ordini.
Sono previsti finanziamenti per attivare tirocini a Mantova, rivolti ai giovani, e per favorire le assunzioni degli stagisti al termine dei percorsi di formazione e lavoro.
Per gli incentivi Comune Mantova ha stanziato nel bilancio 2017 una dotazione di 500mila euro che permetterà di offrire tra le 130 e le 140 opportunità di tirocinio entro il 2017. L’obiettivo del programma è quello di favorire l’assunzione stabile di almeno 40 / 50 tirocinanti.

La prima azione prevista dal progetto è la promozione di tirocini di durata semestrale. Sono rivolti a ragazzi che rientrano nella fascia di età prevista dal programma Garanzia Giovani, dunque tra i 16 ed i 29 anni. Gli stage partiranno nel mese di ottobre. E’ prevista una retribuzione di 300 euro al mese, da sommare ad ulteriori 200 euro mensili messi a disposizione da Garanzia Giovani.

Una volta conclusi i percorsi di formazione e lavoro, le aziende che decideranno di assumere i tirocinanti mediante contratti di lavoro della durata di almeno 24 mesi, o a tempo indeterminato, potranno beneficiare di un contributo economico. Quest’ultimo sarà concesso fino ad un massimo di 8.060 euro l’anno, per ridurre al 50% il costo aziendale per l’assunzione, già beneficiario dell’agevolazione di Garanzia Giovani.

mantova citta d arte e di cultura

Hub Santagnese10

Condividi con noi la tua idea di impresa culturale, il tuo progetto, le tue competenze: insieme possiamo fare molta più strada.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Pantacon?
Inserisci qui il tuo indirizzo mail!

Hub Santagnese10

Condividi con noi la tua idea di impresa culturale, il tuo progetto, le tue competenze: insieme possiamo fare molta più strada.